Accedi o registrati

Sei un nuovo utente? Registrati

Hai un account su un social network? Accedi con il profilo che preferisci


Hai un account CrazyForSport o Gioca?

CRONACHE SPORTIVE

23/11/2014
ALLIEVI 1998 GIRONE "B" : Vittoria nel Derby

Partita senza storia al centro Sportivo di Manerba tra gli Allievi della Valtenesi di Mister Bresciani e quelli di Mister Rosin della Vighenzi di Padenghe, anche se il punteggio finale non spiega il netto divario visto tra le due squadre in campo.
Almeno 5 chiare occasioni da gol sbagliate, soprattutto nel primo tempo e 2 gol annullati per inesistenti fuorigioco ai nostri, si contrappongono ai due gol  segnati dalla Vighenzi nel finale, praticamente generosamente concessi dalla nostra difesa.      
Così alla fine è stata vittoria, come all’andata, con un punteggio, che con un po’ più di attenzione, poteva essere più chiaro e tale da non ammettere discussioni.
Grazie questa volta al mezzo passo falso della Nuova Valsabbia, che ha pareggiato a reti inviolate in casa con l’Odolo, i nostri tornano in testa alla classifica a tre giornate dalle fine, con 2 punti di vantaggio.
Appaiati ai ragazzi di Sabbio Chiese ora c’è anche il Vobarno, che ha battuto nettamente il Toscolano per 3 a 0, ma che per il gioco dei turni di riposo, avrà ancora solo 2 partite da disputare.
  
Cronaca :
 
La cronaca è ricca di spunti dei nostri, mentre le azioni della Vighenzi alla fine sono limitate alle 3 reti.
Al 5° la prima occasione è per la Valtenesi, grazie al tocco in profondità di Paletti per Frigerio, che scatta sul filo del fuorigioco, ma l’arbitro, che per tutta la partita risulterà sempre lontano dall’azione, quando si sviluppa in velocità, ferma tutto poco prima del tiro del nostro bomber, che sarebbe sicuramente finito in rete.
Un minuto ancora Frigerio si libera di un uomo e ancora lontano dalla porta scarica un sinistro che esce a fil di palo, alla sinistra di Zanola, che sembra controllare. I nostri sono partiti di gran carriera ed il gol è nell’aria.
Ciutti se ne va sulla destra al 7° e mette un cross dal fondo, che la difesa avversaria buca, mettendo fuori tempo Frigerio, che a non più di 3 metri dalla porta, colpisce di testa sul rimbalzo, fallendo clamorosamente la rete a porta praticamente vuota. All’8° però arriva la prima rete, che sblocca l’incontro.
Punizione all’altezza dell’out sinistro a rientrare di Antonioli, con palla ben indirizzata al centro dell’area avversaria.
Sul traversone si getta con perfetto tempismo Silvestri, che prolunga la traiettoria sul palo lontano, battendo Zanola alla sua sinistra : 1 a 0 !
Un minuto dopo l’asse Paletti-Frigerio confeziona un’altra occasione, ma il tiro di sinistro finisce fuori all’altezza del primo palo.
Al 14° Silvestri lancia Frigerio sulla sinistra, che crossa basso per Ciutti, che tocca di sponda per El Mehdi, che ha l’occasione giusta, ma il suo destro più violento, che preciso, viene ribattuto da Zanola, che chiude lo specchio.
Un minuto dopo arriva il raddoppio, ancora da punizione.
Batte ancora Antonioli, stavolta dalla tre quarti da destra. Il cross attraversa il nugolo di giocatori posizionati al limite dell’area, ma Silvestri insegue la palla, la raggiunge prima che esca completamente sul fondo e la rimette al centro.
Sul lato opposto, il traversone arriva a Paletti, che aggancia e scarica addosso a Zanola, riprende la ribattuta, ma stavolta il diagonale rasoterra da sinistra termina la sua corsa in rete : 2 a 0 !   
Al 18° sulla prima vera azione, la Vighenzi accorcia le distanze.
Riceve la palla al limite Rasku e prova il destro, si oppone Bontempi, ma il suo tacco devia la conclusione e provoca un pallonetto, che scavalca la nostra linea difensiva.
La palla viene raccolta da Zanelli, che si trova da solo davanti a Franzoglio, che viene battuto da un diagonale rasoterra alla sua sinistra.
I nostri non si scompongono, passano 5 minuti ed arriva la terza rete.
E’ un doppio scambio Frigerio-Ciutti sulla destra, che permette al nostro numero 7 di entrare in area e di battere Zanola per la terza volta, con un preciso rasoterra di destro in diagonale, sul palo opposto.
Altri 5 minuti e una punizione da posizione favorevole di Frigerio finisce alta sopra la traversa.
Al 38° il primo dei 2 gol annullati.
Lancio sulla sinistra per Frigerio che si libera in velocità del suo marcatore, cross rasoterra per l’accorrente Ciutti, che arriva ben dietro la linea della palla, tocca di destro e deposita in rete.
L’arbitro sembra prima convalidare, poi inspiegabilmente e molto lontano dall’azione decreta l’annullamento, forse per fuorigioco sul primo lancio a Frigerio, ma a quel punto non avrebbe dovuto lasciare proseguire l’azione.
Un minuto dopo però la “perla” di Frigerio per il 4 a 1.
Lancio da destra di Ciutti, per lo stesso Frigerio, controllo a rientrare di destro e pronto sinistro a giro, che si spegne all’incrocio dei pali, alla destra di Zanola, che non può assolutamente arrivarci.
 
IL secondo tempo prosegue sulla falsariga del primo, con i nostri sempre all’attacco ed a creare occasioni, rimanendo in controllo della partita.
Al 46° viene fermato ancora Frigerio lanciato a rete per un fuorigioco inesistente, mentre tre minuti dopo è Ciutti che cerca la conclusione di destro, ma la palla esce sul fondo.
Al 54° l’occasione più clamorosa di tutta la partita.
Frigerio lanciato da Paletti, se ne va tutto solo verso la porta avversaria e giunto al limite dell’area col portiere che esce a chiudere lo specchio della porta, passa lateralmente la palla a Ciutti, che deve solo appoggiare in rete a porta vuota, ma perde il tempo di gioco e quando calcia dopo un controllo tutt’altro che perfetto, manda incredibilmente la palla fuori sul fondo.
Al 61° arriva il 5 a 1.
Lancio sulla fascia di destra di Paletti, sì ancora lui, per Frigerio che supera in velocità Berardi e dopo essere entrato in area, rientra col destro e batte di sinistro sul primo palo Travagliati, subentrato a Zanola.
A questo punto inizia la girandola dei cambi e si denota qualche calo di concentrazione, come al 75° quando Deo si presenta solo davanti a Baruffaldi, ma il neoentrato respinge il tiro centrale col proprio corpo in uscita.
Poi c’è un errato disimpegno in difesa a 3 minuti dalla fine e la palla che viene messa su un piatto d’argento a Zanelli, che di destro batte con un rasoterra Baruffaldi e realizza la sua personale doppietta.
Nei 3 minuti di recupero concessi dall’arbitro ci scappa anche il terzo gol realizzato da Deo, che sfrutta un’altra indecisione difensiva.
Palla sull’out destro per Deo, con Antonioli lasciato solo nell’uno contro uno in velocità. Deo lo salta, resiste anche all’ultimo tentativo falloso, entra in area e tocca di piatto destro sul primo palo, cogliendo in controtempo Baruffaldi, che non esce a chiudere lo specchio della porta.
La partita termina quindi con la vittoria per 5 a 3 dei nostri ragazzi, che tornano quindi in testa alla Classifica.
Prossimo turno previsto in trasferta ad Odolo per sabato 29/11 : partita da affrontare come una finale, con un solo risultato per mantenere il primo posto appena riconquistato :  la vittoria !

TABELLINO


Allievi 1998 - Girone B – Fase Autunnale - 11ª Giornata – 23/11/2014  
 
ASD Calcistica  Valtenesi   -   G.B. Vighenzi    5  -  3
 
 
Formazione Calcistica Valtenesi :
1) Franzoglio, 2) Saramondi, 3) Verdi, 4) Silvestri,
5) Speziani, 6) Antonioli, 7) Ciutti, 8) El Mehdi,
9) Paletti, 10) Bontempi, 11) Frigerio.
12) Baruffaldi, 13) Ravaglia, 14) Boara, 15)Cobelli,16) Canale, 17) Nolli, 18) Bignotti.
 
 
Formazione G.B. Vighenzi :
1) Zanola, 2) Bottarlini, 3) Elesponti, 4) Grigoletti, 5) Berardi, 6) De Angelis, 7) Zamboni, 8) Zanelli,
9) Berisha, 10) Rasku, 11) Deo.

12) Travagliati, 13) Sivieri, 14) Maraviglia Mattia, 15) Maraviglia Gabriele, 16) Cola, 17) Loro.
 
Arbitro : Jurgen Tahiri (Sezione AIA di Brescia)
 
Sostituzioni :
 
17°   Entra 15) Maraviglia G. esce 7) Zamboni (Vighenzi)
40°   Entra 12) Travagliati esce 1) Zanola (Vighenzi)
40°   Entra 14) Maraviglia M. esce 5) Berardi (Vighenzi)
40°   Entra 16) Cola esce 10) Rasku (Vighenzi)
49°   Entra 17) Loro esce 9) Berisha (Vighenzi)
61°   Entra 12) Baruffaldi esce 1) Franzoglio (Valtenesi)
68°   Entra 16) Canale esce 7) Ciutti (Valtenesi)
70°   Entra 13) Sivieri esce 14) Maraviglia M. (Vighenzi)
72°   Entra 13) Ravaglia esce 8) Paletti (Valtenesi)
76°   Entra 14) Boara esce 2) Saramondi (Valtenesi)
76°   Entra 15) Cobelli esce 3) Verdi (Valtenesi)
79°   Entra 17) Nolli esce 8) El Mehdi (Valtenesi)
 
 
Ammoniti : 30° Bottarlini (Vighenzi)
                                     
Espulsi :     nessuno
 
Reti : 8°     4) Silvestri (Valtenesi)
         15°   9) Paletti (Valtenesi)
         18° e 78°   8) Zanelli (Vighenzi)
         23°   7) Ciutti (Valtenesi)
         39° e 61°  11) Frigerio (Valtenesi)
               80°+2 11) Deo (Vighenzi)
     

I NOSTRI SPONSOR